La classifica dei paesi che inquinano di più: dov'è l'Italia

Our World in Data ha divulgato la classifica dei paesi più inquinanti al mondo in relazione alle emissioni di Co2: la posizione dell'Italia

Le città con più emissione di Co2

Luci puntate sulla classifica dei paesi che inquinano di più: mentre tutto il mondo cerca di prestare attenzione all’impatto ambientale questa graduatoria ottenuta dalla quantità di emissioni di Co2 si differenzia tramite una classifica generale e una pro capite.

Durante il G20 di Roma sono stati sanciti alcuni accordi per raggiungere un obiettivo sul riscaldamento globale senza tuttavia indicare una data limite, oggi però in occasione della conferenza mondiale sul clima a Glasgow si discutono nuovi termini ed obiettivi per il bene del pianeta. La classifica, fornita da Our World in Data, dimostra una grande differenza tra i dati generali e quelli pro capite. L’Italia sicuramente non è tra i paesi più inquinanti, ecco i dati.

Paesi più inquinanti: la classifica generale

A divulgare la classifica sulle emissioni di Co2 relative ad ogni Stato è Our World in Data che ha posizionato l’Italia al diciannovesimo posto con 355.454.172 tonnellate di Co2 emesse nell’aria ogni anno. A guidare la classifica dei paesi con più emissioni di Co2 nell’aria è la Cina con 9.838.754.028 tonnellate, seguita poi dagli Stati Uniti che producono ben 5.269.529.513 tonnellate di Co2 ogni anno. Terzo classificato tra i peggiori per la quantità di emissioni di anidride carbonica è l’India che arriva a toccare le 2.466.765.373 tonnellate. Seguono poi il Giappone, la Germania, l’Iran, l’Arabia Saudita, la Corea del Sud e il Canada.

Questi i paesi nella “top 10” dei paesi più inquinanti; la penisola italiana si posiziona invece 19a nonostante ci siano diverse città italiane con livelli di inquinamento preoccupante; per realizzare e studiare questi dati si è considerata l’emissione diretta unita a quella indiretta, prestando attenzione anche a pratiche come la deforestazione o l’esportazione di combustibili fossili.

Paesi più inquinanti: la classifica pro capite

La classifica muta però se non si considerano più i dati nazionali ma quelli pro capite; in questo caso l’Italia si posiziona 61° con 5,4 tonnellate metriche prodotte a persona. Considerando la graduatoria delle emissioni pro capite il primato di Stato più inquinante lo conquista il Qatar con 32,4 tonnellate metriche a persona. Secondo posto per il Kuwait con 21,6 tonnellate metriche per ogni abitante e poi gli Emirati Arabi Uniti con 20,8 tonnellate metriche a persona. La prima nazione europea posizionata è il Lussemburgo con 15,3 tonnellate metriche a persona.