Città universitarie più amate d'Italia: ecco quali sono

Un viaggio per conoscere le 5 città universitarie più amate d'Italia: sono belle e ricche d'arte e di fascino storico

Venezia, la serenissima

le città italiane più amate dagli universitari - venezia

Venezia è una delle città che gli studenti italiani maggiormente apprezzano per andare a frequentarci l’università. Questa città infatti è il paradiso della cultura, essendo culla dell’arte, della letteratura, della musica e dell’architettura.

Coloro che scelgono di andare a vivere a Venezia vogliono apprezzare la bellezza che la città dona, ogni giorno, non solo per un breve periodo turistico. Essendo un polo turistico, Venezia dà anche l’opportunità di conoscere gente da tutto il mondo e quindi scoprire culture diverse. Gli studenti veneziani si ritrovano nel tempo libero in campo Santa Margherita per l’aperitivo con i cicheti, spuntini del luogo.

Per quanto riguarda gli eventi, in questa città sono assolutamente imperdibili il Carnevale, il Redentore, la Biennale, un’esposizione d’arte contemporanea, e soprattutto la Mostra internazionale di arte cinematografica

Firenze, città dell’Arno

le città italiane più amate dagli universitari - firenze

Firenze è molto amata dai ragazzi italiani, infatti una buona parte di questi sceglie di viverci durante il periodo universitario. Si è ammaliati dalla bellezza di questa città, culla del Rinascimento, ricchissima di cultura, città natale dei più grandi artisti come Michelangelo e Botticelli e poeti come Dante; insomma, il clima ideale per trovare la voglia di studiare.

L’unico problema sembra essere il costo della vita, in quanto non è da tutti potersi permettere un appartamento nella costosa Firenze, oltre al fatto che anche nei locali i prezzi non sono bassi.

La maggior parte degli studenti per questo motivo scelgono di vivere in periferia, poiché è molto tranquilla, più economica e la rete di trasporti permette di raggiungere il resto della città facilmente. Basta scoprire l’arte di vivere bene nell’arte della città.

Bologna, la dotta

le città italiane più amate dagli universitari - bologna

Bologna è stata definita la città a misura di studente universitario. Non è inquinata, il cibo è buono e la gente convive in armonia. Sembrerebbe troppo bello per essere vero, ma non si riescono a trovare molti difetti per cui non valga la pena studiare a Bologna.

Lo svago è fondamentale per un universitario, non è un aspetto irrilevante, in quanto bisogna alternare a ore e ore di studio intenso almeno un certo margine di tempo libero da passare con gli amici. Una città del genere, caratterizzata da una grande organizzazione e da prezzi non esagerati, permette ai giovani di lasciarsi andare ogni tanto, circondati dalla bellezza della città e dei suoi luoghi segreti.

Il costo degli affitti, a quanto pare, non è poi così economico e sembra essere questo l’unico punto a sfavore di Bologna ma forse l’invidiabile stile di vita compensa questo neo.

Trieste, la città dei venti

le città italiane più amate dagli universitari - trieste

Trieste è una delle città più apprezzate dagli studenti universitari. Non è molto grande, ma questo potrebbe essere anche considerato un vantaggio, in quanto la vita già frenetica di uno studente in una città enorme spesso diventa ancora più stressante.

Il Times Higher Education l’ha collocata infatti tra le migliori città universitarie in Italia. Inoltre trovandosi sull’adriatico, molto vicina alla Croazia, all’Austria e alla Slovenia entra in contatto con diverse culture. Gli studenti fuori sede, infatti, non sono solo studenti di altre regioni, ma anche studenti stranieri.

È una città tranquilla, poco caotica, ma questo non significa che non si trovi il modo di divertirsi. Essendo ricca di giovani studenti locali, bar, discoteche, cinema, teatri, negozi, concerti ed eventi non mancano affatto.

Pisa, la città dei miracoli

le città italiane più amate dagli universitari - pisa

Pisa sembra essere in assoluto la città preferita dagli studenti italiani. Il costo della vita non è elevato, basta conoscere i posti giusti dove andare a fare compere. Questa città è molto bella anche dal punto di vista artistico, ma il turismo non la rende caotica, neanche nelle zone più interessanti, che sono facilmente raggiungibili.

Pisa è una città quasi totalmente in funzione dell’università, dunque i servizi pubblici e i servizi sanitari sono molto efficienti. Se proprio si vuole trovare un difetto, questo va ricercato nella vita notturna della città che non è molto entusiasmante poiché i locali non sono poi così tanti, ma in compenso è una città molto sicura, anche in queste ore. I prezzi degli appartamenti sono cari, infatti molti studenti scelgono di affittarne uno nei paesi vicini.