Cercare il ricercato: la guida per uno shopping originale a Milano

Spendere a Milano: non il solito, grazie. I negozi più esclusivi per uno shopping originale!

Corso di Porta Ticinese

guida shopping originale a milano

Al numero civico 100, si trova Serendeepity, una fucina di idee di chiara ispirazione retrò, dove trovare giradischi, vinili, cuffie hi-tech, e abbigliamento originale di richiamo anni ’50, ’60, fino ai ’90, grazie ai fashion designers emergenti che espongono le loro creazioni. La bottega-laboratorio offre anche eventi con musica e dj set alternativi per una serata cool.

Via Pomponazzi

guida shopping originale a milano

Al numero 22, Sine Modus, il concept nato dalle menti creative di Chiara e Manuela, dove il vestito e la stoffa hanno una propria autenticità e storia, dove nulla è “usa e getta”: in questo negozio è vivo il concetto di riutilizzo e di seconda mano, i vecchi vestiti vengono rimaneggiati e ricuciti per creare nuovi copricapi, camicie, abiti dalla seconda vita come dei ready-made.

Via Fiori Chiari

guida shopping originale a milano

Siamo in zona Brera, tra le più suggestive di tutta la città di Milano, dove i negozi sono dei veri e propri bijoux d’arte e si possono trovare dei regali di Natale azzeccati. Una chicca è questa via, dove ogni terza domenica del mese si tiene un mercatino dell’usato molto interessante e variegato, per estimatori e occasioni da non perdere.

Corso Vittorio Emanuele

guida shopping originale a milano

Una delle vie più prestigiose di Milano, oltre alla Rinascente, l’emporio dei sogni, offre un negozio davvero originale, Kilofashion, dove i capi di abbigliamento di celebri marche vengono venduti a peso, come dal fruttivendolo! Indipendentemente dalla firma, sul cartellino del prezzo si trova il grammo, a fine shopping si pesa il bottino sulla bilancia e si paga alla cassa.

Corso Garibaldi

guida shopping originale a milano

Dulcis in fundo, al civico 79, il lusso dei marchi più esclusivi come Prada, Moschino, Chanel, le creazioni mozzafiato di Manolo Blahnik, e tanto altro, in un viaggio nella moda di tutti i tempi, nell’atelier Hauture Couture Lipstick Vintage: un nome che è un programma, ammiccante, capace di intrigare una delle esperte di fashion più à la page come Anna Dello Russo.