Coronavirus, chef Bottura dà il via a Kitchen Quarantine sul web

Il nuovo programma di Massimo Bottura, Kitchen Quarantine, viene trasmesso su Instagram durante l'emergenza Coronavirus

Coronavirus, chef Bottura dà il via a Kitchen Quarantine sul web

In questo periodo di quarantena forzata dovuto all’emergenza Coronavirus, anche gli chef italiani sono stati costretti a riconsiderare la loro routine quotidiana, a causa della chiusura dei ristoranti decisa dal governo per cercare di contenere la diffusione del virus. Molti cuochi, costretti a rimanere in casa, hanno deciso di condividere con i follower le loro ricette.

E c’è chi ha fatto di più: lo chef Massimo Bottura, titolare di tre locali a Modena tra cui la celebre Osteria Francescana, ha deciso di dare vita a un nuovo programma video casalingo a puntate, chiamato “Kitchen Quarantine“, “in onda” su Instagram ogni giorno alle 20.

In questo programma, ideato dalla figlia di Bottura, Alexa (videomaker), lo chef modenese prepara piatti in compagnia della sua famiglia, al fianco anche della moglie Lara e dell’altro figlio Charlie. Le riprese video sono fatte direttamente all’interno dell’abitazione dello chef.

In alcune dichiarazioni riportate da ‘Ansa’, Massimo Bottura ha spiegato come è nato questo format: “Quello che vogliamo fare è condividere con il pubblico come si sta insieme chiusi in casa, facendo quello che l’emergenza ci ha tolto”.

Chef Bottura ha chiuso lo scorso 10 marzo i suoi tre locali di Modena. Alcune settimane prima che scoppiasse l’emergenza Coronavirus in Italia, lo chef aveva deciso di trasformare la sua Osteria Francescana, ristorante premiato con 3 stelle Michelin e classificatosi al primo posto della classifica The World’s 50 Best Restaurants nel 2016 e nel 2018, in una sorta di museo, portando all’interno del locale modenese quadri, installazioni, sculture e statue. L’Osteria Francescana ha da poco compiuto 25 anni.

Agli inizi di marzo, poi, è emersa la notizia dell’apertura in Messico, nel centro storico di Merida, del nuovo Refettorio di Bottura, l’ottavo realizzato da Food for Soul, l’organizzazione no-profit fondata dallo chef stellato e da Lara Gilmore, dopo quelli di Milano, Rio De Janeiro, Modena, Bologna, Londra, Parigi e Napoli.

Infine, pochi giorni fa, il programma di Massimo Bottura “Masterclass” si è aggiudicato due premi ai Taste Awards di Hollywood, nelle categorie “Miglior programma sul cibo – Online & Streaming” e “Miglior serie monotematica”. “Finalmente qualche bella notizia. Sono così orgoglioso” è stato il commento dello chef sulla sua pagina Instagram ufficiale.