Buongiorno Ceramica: l'evento in 40 città italiane per scoprire l'artigianato

Il 18 e il 19 maggio 2019 quaranta città italiane scoprono l'artigianato grazie all'evento Buongiorno Ceramica

Buongiorno Ceramica: l'evento in 40 città italiane per scoprire l'artigianato

Il 18 e il 19 maggio 2019, in tutta Italia, quaranta città ospiteranno Buongiorno Ceramica, festa organizzata da AiCC (Associazione Italiana Città della Ceramica).

L’evento 2019 ha ricevuto il patrocinio del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

In queste due giornate si andrà alla scoperta della ceramica artistica e artigianale d’Italia, tra antiche tradizioni e nuove sensibilità. La manifestazione, giunta alla sua quinta edizione, propone aperture straordinarie di botteghe, musei, atelier e studi, visite guidate, forni, laboratori, mostre, attività per bambini, performance, incontri, oltre a musica e cibo.

Grazie a Buongiorno Ceramica sarà possibile conoscere da vicino i ceramisti, ma anche cimentarsi in prima persona nella creazione di un’opera al tornio, nella modellazione e nella decorazione dell’argilla. I mondi della ceramica e del cibo saranno riuniti grazie al progetto Fame Concreta. L’edizione 2019 prevede anche Matres Week, serie di iniziative dedicate alla valorizzazione della ceramica al femminile.

Massimo Isola, presidente AiCC, ha dichiarato a proposito di Buongiorno Ceramica 2019 sul sito ufficiale dell’evento: “Con Buongiorno Ceramica vogliamo promuovere la ceramica artistica e artigianale, per riportarla al centro della sensibilità e dei costumi italiani. In questi due giorni tutti possono scoprire botteghe, laboratori, atelier, ma anche musei e altri luoghi in cui quotidianamente la ceramica viene fatta e pensata”.

Isola ha poi aggiunto: “Il dialogo e il confronto con il pubblico è uno stimolo anche per gli stessi ceramisti e artisti che con passione portano avanti un’arte molto antica e sempre contemporanea. Viva come la materia e l’argilla che modellano. Il successo crescente di Buongiorno Ceramica ci conferma che abbiamo intercettato una passione e forse anche un’inclinazione degli italiani”.

Ecco le quaranta città che, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019, ospiteranno Buongiorno Ceramica: Castellamonte (To) e Mondovì (Cn) in Piemonte, Laveno Mombello (Va) e Lodi in Lombardia, Albisola Superiore (Sv) e Albissola Marina (Sv) in Liguria, Bassano del Grappa (Vi), Este (Pd) e Nove (Vi) in Veneto, Faenza (Ra) in Emilia Romagna, Borgo San Lorenzo (Fi), Impruneta (Fi), Montelupo Fiorentino (Fi) e Sesto Fiorentino (Fi) in Toscana, Deruta (Pg), Gualdo Tadino (Pg), Gubbio (Pg) e Orvieto (Tr) in Umbria, Ascoli Piceno, Pesaro Urbania (Pu) nelle Marche, Civita Castellana (Vt) e Viterbo nel Lazio, Castelli (Te) in Abruzzo, Ariano Irpino (Av), ​Cava de’ Tirreni (Sa), Cerreto Sannita (Bn), Napoli-Capodimonte, San Lorenzello (Bn) e Vietri sul Mare (Sa) in Campania, Cutrofiano (Le), Grottaglie (Ta) e Laterza (Ta) in Puglia, Squillace (Cz) in Calabria, Burgio (Ag), Caltagirone (Ct), Santo Stefano di Camastra (Me) e Sciacca in Sicilia, Assemini (Ca) e Oristano in Sardegna.