All'Antico Vinaio: la schiacciata fiorentina sbarca a Milano

All'Antico Vinaio, la schiacciata fiorentina conquista Milano: il mitico locale di Firenze apre anche nel capoluogo lombardo, in via Lupetta 12

Schiacciata fiorentina

La mitica schiacciata fiorentina sbarca a Milano: All’Antico Vinaio, il locale cult di Firenze che prepara le tipiche schiacciate fiorentine, va alla conquista del capoluogo lombardo.

Il 15 giugno, All’Antico Vinaio apre a Milano il suo nuovo locale, portando per le strade meneghine le sue schiacciate stracolme di salumi e formaggi. I cittadini milanesi potranno gustare le specialità fiorentine del leggendario street food.

La location scelta per l’apertura del nuovo locale è la centralissima via Lupetta 12, a due passi da Missori e poco distante dal Duomo riaperto con nuove regole dopo la prima fase dell’emergenza Coronavirus. L’inaugurazione coincide con il trasferimento del titolare Tommaso Mazzanti da Firenze a Milano.

I fiorentini, però, non devono preoccuparsi: i suoi locali attivi a Firenze, tutti in via dei Neri, continueranno a svolgere l’attività e saranno pronti ad accogliere nuovamente gli estimatori della schiacciata provenienti da tutto il mondo, rispettando, naturalmente, le linee guida del governo per la riapertura dei locali.

Le schiacciate preparate dal locale di Firenze All’Antico Vinaio sono apprezzate in tutto il mondo. Il loro successo non si è fermato ai confini nazionali ma ha oltrepassato anche l’Oceano, arrivando, in versione pop up, anche negli Stati Uniti, a Los Angeles e a New York.

La schiacciata, detta anche “schiaccia” o “ciaccia” è  una delle numerose specialità tipiche della Toscana. Consiste in una focaccia cotta in forno, salata e condita con olio di oliva. In fase di preparazione può essere anche unta con il lardo, dando vita alla variante chiamata “schiacciata unta“. Si può gustare da sola o farcita con salumi e formaggi: la farcitura varia a seconda dei gusti personali.

Nei locali de All’Antico Vinaio, i gusti sono i più disparati: per esempio c’è la Favolosa, schiacciata farcita con sbriciolona, crema di pecorino, crema di carciofi e melanzane piccanti, o la Inferno con porchetta toscana, melanzane, zucchine, N’duja e rucola. La Dante viene servita con una farcitura che prevede capocollo toscano, stracchino fresco, crema di tartufo e rucola, mentre all’interno della Boss c’è prosciutto crudo toscano, pecorino semi stagionato toscano e crema di tartufo.

Per iniziare la nuova avventura a Milano, è stata ideata una schiacciata dedicata appositamente al capoluogo meneghino. Il suo nome è Madonnina ed è farcita con pancetta, tartufo nero, taleggio e miele al tartufo bianco.