Terme di Cervia, acqua anti psoriasi: è più salata del Mar Morto

Una nuova piscina nella struttura in provincia di Ravenna sortisce effetti benefici nel curare le patologie della pelle

Terme di Cervia

Alle Terme di Cervia è stata inaugurata una vasca con l’acqua più salata del Mar Morto per curare la psoriasi e le dermatiti.

Le sue acque garantiscono gli stessi effetti terapeutici e lo stesso grado di salinità del lago che bagna Israele, Giordania e Cisgiordania, grazie alla nuova piscina di Acqua Madre dove è possibile leggere il giornale galleggiando, perché si resta sempre sulla superficie senza andare a fondo.

L’inaugurazione presso lo stabilimento in provincia di Ravenna è avvenuta già da qualche mese. L’acqua della nuova piscina è caratterizzata da un alto tasso di salinità. Questa sua proprietà le permette di essere molto efficace nella cura della psoriasi, trattata per mezzo di fangobalneoterapia naturale. A rivelarlo è stato uno studio condotto in collaborazione con l’unità operativa Biostatistica dell’Azienda Usl della Romagna e l’unità operativa di Dermatologia, con l’autorizzazione del comitato etico. Lo studio conferma i benefici dei trattamenti termale in fase di remissione della psoriasi per potenziare e prolungare gli effetti dei trattamenti farmacologici assunti in fase acuta.

La balneoterapia alle Terme di Cervia è associata alla fangoterapia, con l’acqua utilizzata anche per la formazione dei fanghi. Questi, successivamente, vengono posizionati sulle parti del corpo da trattare e, grazie ai raggi solari, consentono di avere dei risultati molto positivi. L’acqua della nuova piscina ha una concentrazione ipertonica che corrisponde ad otto volte quella del mare e raggiunge i livelli di quella del Mar Morto. I vantaggi a livello dermatologico sono molteplici, sia per la psoriasi che per le dermatiti. Come rivelato dal direttore sanitario delle Terme di Cervia Alessandro Zanasi, uno studio condotto dalla struttura insieme all’ospedale di Ravenna su cento pazienti, ha evidenziato evidenti miglioramenti dopo soli tre mesi di terapia.

La psoriasi è un’infiammazione cronica e recidivante della pelle, non contagiosa e non infettiva. Una lesione classica da psoriasi presenta un’area di eritema, rossore, sovrapposta da squame di colore bianco provocate da anormale ispessimento dello strato corneo. Le parti del corpo più colpite sono gomiti, ginocchia, mani, coccige, cuoio capelluto e piedi. Si tratta di una patologia molto invalidante a livello estetico che crea spesso molto imbarazzo nei confronti di chi ne è affetto. Da adesso può essere curata con risultati sempre maggiori anche a Cervia, grazie all’acqua delle terme che ha gli stessi effetti benefici del Mar Morto. Il modello della struttura in provincia di Ravenna può essere anche esportato, aumentando i suoi benefici.