Le città dove si pagano più tasse in Italia: la classifica

L'ultimo rapporto Eurispes ha stabilito quali sono le città italiane dove si pagano più tasse e quali sono, invece, i comuni dove se ne pagano meno

Reggio Calabria

Quali sono le città italiane dove si pagano più tasse? E quali sono quelle in cui, invece, se ne pagano di meno? A queste due domande ha risposto l’ultimo rapporto Eurispes, che ha stabilito che il comune d’Italia dove una famiglia media è costretta a pagare più tasse è quello di Reggio Calabria.

L’ammontare complessivo di Irpef, Tasi, bollo auto, Tari e addizionali comunali e regionali all’Irpef costringe una famiglia media della città calabrese a pagare 7.684 euro di tasse annue. Nella classifica stilata da Eurispes, dietro a Reggio Calabria, ci sono poi Napoli (7.658 euro l’anno) e Salerno (7.648 euro l’anno).

Le città italiane le cui famiglie, invece, pagano meno tasse si trovano soprattutto nell’area Nord-Est dell’Italia. In particolare, nelle ultime 6 posizioni della classifica delle città italiane che pagano più tasse si trovano ben 4 Comuni del Veneto, recentemente in polemica proprio con la Calabria, e del Friuli: si tratta di Verona, tra le 28 città candidate a Capitale Italiana della Cultura 2022 (7.061 euro), Vicenza (6.986 euro), Padova (6.929 euro) e Udine (6.901 euro).

La differenza di quanto è costretta a pagare una famiglia media a Reggio Calabria e quanto, invece, si paga a Udine è pari a ben 783 euro ogni anno.

Nel 2017 (ultimo dato disponibile), come ha spiegato l’Eurispes, si rileva l’imposizione di una riduzione della spesa pubblica media concessa al Mezzogiorno dello 0,8%, diminuzione che in Calabria è del 3,2%, a fronte di un aumento dell’1,6% di spesa pubblica elargita al Centro-Nord.

La differenza di spesa fra Centro-Nord e Mezzogiorno, nel 2017, è salita a 3.358 euro pro capite. Quella tra Centro-Nord e Calabria ha toccato il valore di 3.821 euro.

Spicca il confronto fra le due Reggio d’Italia, cioè la stessa Reggio Calabria, cioè la città italiana in cui si pagano più tasse, e Reggio Emilia. A quest’ultima, con 9mila abitanti in meno (171mila contro 180mila) e con più servizi, è riconosciuto un fabbisogno standard di 139 milioni d’ euro, mentre alla città di Reggio Calabria, con meno servizi, sono riconosciuti 104 milioni, cioè 35 milioni in meno.

Classifica Eurispes: le città dove si pagano più tasse in Italia

  • #1 – Reggio Calabria, Calabria (7.684 euro di tasse annue)
  • #2 – Napoli, Campania (7.658 euro l’anno)
  • #3 – Salerno, Campania (7.648 euro l’anno).