I camerieri sono robot: succede in un locale di Rapallo

In un locale di Rapallo, in provincia di Genova in Liguria, i camerieri sono robot

I camerieri sono robot: succede in un locale di Rapallo

Al Gran Caffè Rapallo, il locale ligure in cui amavano bere Eugenio Montale e Ernest Hemingway, i camerieri umani sono affiancati dai robot.

L’idea è venuta al proprietario del ristorante di cucina fusion, Gabriele Hu, che ha già tenuto a assicurare che, nonostante quest’innovazione, nessun dipendente verrà licenziato.

I due robot, in grado di prendere le comande e portare i vassoi con le portate ai clienti, si chiamano “Xiao Ai“, cioè, in italiano, “Piccoli Amori“. Sono fabbricati in Cina, dove la robotica, anche in cucina e nei ristoranti, è già da tempo realtà. Sono dotati di sensori che azionano lo stop in presenza di oggetti o persone davanti a loro, camminano lungo un percorso programmato tracciato da un binario adesivo, sono sensibili e in grado anche di scherzare.

La novità dei robot-camerieri ha preso il via al Gran Caffè Rapallo nella giornata di ieri, giovedì 8 maggio 2019.

Sulla pagina Facebook del Gran Caffè Rapallo, proprio ieri, è apparso un lungo messaggio, il cui incipit recita: «Bisogna innovare. Ogni tanto un locale va ristrutturato, va messa musica dal vivo, bisogna inventarsi sempre qualcosa di nuovo per continuare ad andare bene. Altrimenti la gente si stufa e se ne va in un altro posto».

Poi, il post pubblicato sul social network affronta più nello specifico la questione dei robot-camerieri: «La funzione dei “Piccoli Amori” è quella di far divertire i clienti che si trovano davanti a un’assoluta novità. E per adesso sta funzionando: andate a vedere sui social quante foto sono state scattate ai robot. Poi danno davvero una mano ai camerieri: anziché portare sei piatti tutti insieme a un tavolo, un paio, massimo tre possono poggiarli sul vassoio dei robot. Che però restano molto più lenti rispetto a un essere umano».

Nel locale in provincia di Genova, nelle scorse ore, ha fatto visita anche il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco, che ha posato sorridente al fianco di uno dei due robot-camerieri. Lo scatto fotografico con protagonista il primo cittadino è stato pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del ristorante fusion, corredata dalla seguente didascalia: «Ringraziamo il nostro Sindaco per averci onorato della sua presenza».